{{options.title}}

Square

http://www.danzaurbana.eu/festival/wp-content/uploads/20180716_Square_phAndreaMacchia_6103_resize.jpg

http://www.danzaurbana.eu/festival/wp-content/uploads/20180716_Square_LorenzoBianchiHoesh_BolzanoDanza_NOI_phAndreaMacchia_6086_REV.jpg

http://www.danzaurbana.eu/festival/wp-content/uploads/20180717_Square_LorenzoBianchiHoesh_BolzanoDanza_NOI_phAndreaMacchia_2531_REV.jpg

http://www.danzaurbana.eu/festival/wp-content/uploads/20180717_Square_LorenzoBianchiHoesh_BolzanoDanza_NOI_phAndreaMacchia_2556_REV.jpg

Square

Titolo:

Descrizione:

Square



Lorenzo Bianchi Hoesch

Lorenzo Bianchi Hoesch (Milano, 1973) è un compositore e artista sonoro. I suoi interessi nel campo della musica spaziano dall’elettronica pura a composizioni per il teatro e la danza, da colonne sonore per immagini ad installazioni interattive. La composizione elettroacustica è il cuore dei
diversi progetti che concepisce e realizza. Nelle sue performance soliste, nelle improvvisazioni, in collaborazioni con altri artisti e musicisti, il suo interesse è sempre focalizzato sull'idea di stabilire nuove connessioni tra i tre elementi centrali nella sua visione dell'arte: suono - gesto - spazio.
Ha ricevuto commissioni e residenze artistiche da diverse istituzioni: Centre Pompidou, Ircam, Musical Research Group (GRM), Biennale di Venezia, Opera di Göteborg, Musée du Quai de Branly, Ballet National de Marseille, RhurTriennale, Royaumont Fondazione, Fondazione Ater Balletto, e molti altri ... e si è esibito in tutto il mondo: Europa, Giappone, Indonesia, Stati Uniti ...
Si è laureato in architettura (Italia) e composizione (Francia) e dopo aver vissuto in Spagna per un po ', si è trasferito a Parigi, dove ora vive e lavora. Nel 2017 fonda la Label Ornithology- productions.

Scheda Artista Completa

5 e 6 settembre dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Percorso per uno o due spettatori alla volta, ogni 5 minuti. Per partecipare alla performance lo spettatore deve munirsi di uno smartphone (con sistema operativo iOS 9.0.1, Android 4.3.0 o successivi) e di cuffie o auricolari

Un’installazione interattiva, un’opera multimediale, un’azione performativa. All’incrocio tra realtà e finzione, Square-Bologna è una visita guidata in un’area del centro storico, una soundwalk capace di alterare, attraverso il suono, la percezione dei luoghi e dei percorsi. Il pubblico - dotato di cuffie - viene immerso in un universo sonoro capace di dilatare il reale verso l’irreale. Nel corso di questa promenade acustica, il pubblico riceve delle immagini sul proprio smartphone e viene condotto da una voce guida a esplorare spazi ed esperienze, interagendo con il dispositivo elettronico con cui attiverà dei racconti.
L’opera, presentata in anteprima al Festival Danza Urbana e realizzata appositamente per Bologna, diventerà parte del nuovo percorso espositivo della Fondazione per l’Innovazione Urbana.

Per saperne di più scarica il DOSSIER dedicato al progetto e alle precedenti installazioni

 

 

 

 



Dalle ore 11:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00

percorso per uno o due spettatori alla volta ogni 5 minuti

SPETTACOLO A PAGAMENTO

biglietto intero 3 euro
biglietto operatori 1 euro

La biglietteria sui luoghi di spettacolo apre a partire da un’ora prima dell’inizio

Per partecipare alla performance lo spettatore deve munirsi di uno smartphone (con sistema operativo iOS 9.0.1, Android 4.3.0 o successivi) e di cuffie o auricolari

Ideazione e composizione
Lorenzo Bianchi Hoesch
Ricerca e sviluppo
David Poirier-Quinot, Benjamin Matuszewski
Voce guida
Fiorenza Menni
Background
Michele di Stefano
Assistente
Victor Audouze
In collaborazione con
David Poirier-Quinot, Olivier Warusfel (Espaces acoustiques et cognitifs,IRCAM-STMS), Norbert Schnell, Frederic Bevilacqua, Benjamin Matuszewski (Interaction son musique mouvement, IRCAM-STMS), consulenti scientifici IRCAM
Nel contesto di
Artistic Research Residency di IRCAM
Produzione
IRCAM-Centre Pompidou, Ornithology Productions
Coproduzione
KLM, Festival Danza Urbana
Produttore esecutivo
PLATÔ
Diffusione
Jean-françois Mathieu
Con la partecipazione di
Marco Pasqualicchio , Giovanni Ginocchini, Valentina Picello, Massimo Carosi, Benno Steinegger, Deborah Lopatin, Szuwha Wu, Amir Elsaffar.
Evento realizzato in collaborazione con
ATER – Circuito Multidisciplinare, FIU - Fondazione per l'Innovazione Urbana
Le tecnologie web interattive utilizzate
sono state sviluppate durante il progetto CoSiMa (Collaborative Situated Media) sostenuto dall’Agence nationale de la recherche (ANR) e coordinato dall’IRCAM-Centre Pompidou