Dancescapes

Foto_Salvatore-Lumia_Stormo-di-Matteo-Lanfranchi.jpg
8 Dicembre 2022

martedì 13 dicembre 2022
alle ore 19:00
FluArt – Centro d’Arte Urbana – Via Montegrappa 7/B Bologna

La cultura dello spazio pubblico
Dialogo tra Luisa Bravo e Maria Paola Zedda

L’incontro tra due curatrici, Maria Paola Zedda e Luisa Bravo, provenienti da approcci e ambiti disciplinari differenti, vuole offrire un confronto sullo spazio pubblico oggi e sulla sua dimensione culturale e politica, a partire dalle esperienze sviluppate dalle loro progettualità in questi anni fra arte e ricerca.

 

venerdì 16 dicembre 2022
alle ore 15:00
Auditorium del DAMSLab
(Piazzetta P. P. Pasolini, 5/b)
conferenza “Danza, comunità e spazio pubblico

La tavola rotonda Danza, comunità e spazio pubblico vuole essere un’occasione di confronto tra diversi approcci metodologici e disciplinari di osservazione e analisi delle pratiche partecipative nello spazio pubblico, che attraverso la danza – e più in generale le arti performative – attivano forme di coinvolgimento delle comunità più fragili. L’incontro è anche la prima uscita pubblica del comitato scientifico del progetto BOD/Y-Z Bologna Dance Y&Z generations, dedicato al coinvolgimento di cinquecento giovani in processi creativi nello spazio pubblico.

Maggiori informazioni QUI
1-1280x301.jpg
8 Dicembre 2022

Claudia Caldarano ed Elisa Zuppini sono le vincitrici della sezione DANCESCAPES/BODYSCAPE.

Claudia Caldarano è in residenza dal 5 al 9 dicembre alle Torri dell’Acqua di Budrio con il progetto LA PIAGA DEL BALLO ed Elisa Zuppini è in residenza dal 6 al 13 dicembre alle Sementerie Artistiche di Crevalcore con il progetto PERFORMING LANDSCAPES.

Al termine delle rispettive residenze di ricerca ci sarà un momento di incontro tra gli artisti e alcuni studiosi, operatori del settore. Un ulteriore appuntamento di approfondimento e confronto sul progetto in corso durante il quale gli artisti, attraverso un racconto o mostrando un estratto della ricerca, entreranno in dialogo con gli osservatori.

APPUNTAMENTI 

Sharing Claudia Caldarano presso le Torri dell’Acqua di Budrio venerdì 9 dicembre alle ore 11
Sharing Elisa Zuppini presso le Sementerie Artistiche di Crevalcore martedì 13 dicembre alle ore 11

Comune di Budrio e Sementerie Artistiche collaborano alla realizzazione del progetto Dancescapes in qualità di partner di h(abita)t – rete di spazi per la danza.

 

1-1280x301.jpg
2 Dicembre 2022

Martedì 29 novembre si è tenuta la riunione della Commissione, composta da Selina Bassini, Alessandro Carboni, Giulio De Leo, Chiara Organtini e Carla Ersperanza Tommasini,  che ha selezionato i vincitori del bando Mobility grant (circuitazione e formazione)

Sono risultati vincitori gli spettacoli:

  • SPEEED di Sissj Bassani (Parini Secondo)
  • WALTER di Laura Gazzani

Entrambe candidati per la circuitazione. A breve saranno pubblicate anche le motivazioni della commissione

1-1280x301.jpg
18 Novembre 2022

Lunedì 14 novembre si è tenuta la riunione della Commissione, composta da Alessandro Carboni, Massimo Carosi, Giulio De Leo e Chiara Organtini,  che ha selezionato i vincitori dei primi due bandi del progetto Dancescapes: Bodyscape e In a landscape

Bodyscape vincitori:

  • Elisa Zuppini con il progetto “Performing landscapes”
  • Claudia Caldarano con il progetto “La piaga del ballo”

 

In a landscape vincitori:

  • Beatrice Rossetti
  • Cristina Gallizioli
  • Elisa Sbaragli
  • Filippo Porro
  • Maria Chiara Vitti
  • Silvia Dezulian
  • Simone Donati
  • Teodora Grano
  • Valentina Sansone

ammessi come uditori

  • Jacopo Franceschet
  • Riccardo De Simone

Le motivazioni della commissione saranno pubblicate il 2 dicembre insieme ai titoli dei due spettacoli vincitori del bando di Mobilità internazionale

1-1280x301.jpg
29 Novembre 2021

Lunedì 22 novembre si è tenuta la riunione della Commissione che ha selezionato all’unanimità i due progetti assegnatari delle borse di ricerca artistica previste dal Bando BODYSCAPE:

  • La möa”, indagine coreografica nel paesaggio naturale, lungo i corsi d’acqua, di Lorenzo Morandini.

  • Sull’irrequietezza del divenire”, progetto di ricerca multidisciplinare per paesaggi urbani in cui interagiscono la danza, il suono e l’immagine, ideato dalla coreografa Elisa Sbaragli, dal musicista Edoardo Sansonne/Kawabate e dal tecnico intermediale Fabio Brusadin.

A questo LINK il testo completo con le motivazioni della selezione

1-1280x301.jpg
16 Novembre 2021

Lunedì 15 novembre si sono chiusi i 2 bandi del progetto DANCESCAPES: Bodyscape e In a Landscape.
In considerazione dell’elevato numero di candidature pervenute, la Commissione avrà necessità di più tempo per la valutazione rispetto a quanto già annunciato, gli esiti verranno comunque comunicati via email – ai diretti interessati – entro e non oltre il 26 novembre prossimo.